“Missionari e Profeti in un tempo che cambia”

È il tema dell’incontro missionario Amici di Gesù buon Pastore, realizzato il 29 gennaio in presenza e online. Dopo l’introduzione di sr Maria Rosa, che ha espresso il senso di questo incontro preparato e voluto dalla equipe missionaria, c’è stato il saluto fatto online da sr Cesarina Pisanelli, Superiora della Provincial Italia-Albania-Mozambico.



Successivamente, sr Elena Bosetti ha sviluppato il tema su cui siamo stati chiamati a riflettere, così denso, attuale e provocatorio: si tratta, infatti, del nostro essere “Amici di Gesù buon Pastore”, in cammino sulle sue orme, appassionati come lui della bella notizia dell’amore di Dio che deve raggiungere tutti e, in particolare, i poveri e quanti si sentono esclusi dall’abbraccio di pace e di tenerezza del Padre celeste, perché troppo duramente colpiti dalla crudeltà degli esseri umani, dall’egoismo di chi governa e dalla stessa madre terra, che per taluni si rivela piuttosto matrigna, ardita e senza nutrimento, perché depredata dei suoi beni e ingiustamente sfruttata da chi, invece, dovrebbe amarla e custodirla …

  • Come essere missionari e profeti in tale contesto?

  • Come sentirci inviati a trasformare la terra e consolare i cuori affranti?

  • Quale Vangelo siamo chiamati a incarnare e ad annunciare?

I video mandati dalle missioni di Pemba e Nampula, in Mozambico e da Fermentim, in Albania, accompagnati dalle testimonianze dirette, hanno accresciuto la nostra conoscenza e coinvolgimento diretto.


Ci sono stati poi gli interventi di chi ha partecipato, sia in presenza sia online, che hanno arricchito l’incontro e dove è emerso l’orientamento a continuare su questo stile, valorizzando questo tempo come privilegiato ed unico per metterci insieme e guardare il futuro delle nostre missioni.

sr Maria Rosa Barison, sjbp



100 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti