top of page

Un incontro giubilare

“Guardate sempre il Buon Pastore e vivete come lui ha vissuto”. Queste parole del nostro Fondatore, p. Giacomo Alberione alle nostre prime Pastorelle è diventato il programma di vita che sono chiamata a seguire.

Gesù Buon Pastore, grazie perché sei morto per me, amandomi incondizionatamente, sostenendomi fedelmente con coraggio, quando ho paura, speranza, quando sto per arrendermi, pazienza, nel sopportare le sfide quotidiane della vita e trovare la gioia nel fare la tua volontà.




Insieme a tutte le sorelle della Provincia Filippine-Australia-Saipan-Taiwan, la mia profonda gratitudine al Signore per i 59 anni di presenza Pastorelle nelle Filippine e per il 25° anniversario della mia professione religiosa.




È un grande dono che la Provincia mi abbia permesso di estendere il mio ringraziamento alle diocesi di San Fernando, La Union e Borongan Eastern Samar, e alla parrocchia di Nostra Signora di Fatima, città di Matti Digos, dove ho esercitato il mio ministero per alcuni anni in questi luoghi prima di partire. per l’Australia nel 2019.


I diversi incontri sono stati incontri di gratitudine per la nostra presenza e ministero pastorale in diverse comunità, gioia di stare insieme nutriti e illuminati dalla condivisione di vita di ciascuno, e con la speranza di ispirare le giovani a rispondere all’invito di Dio alla vita religiosa.


Sono grato a Sr. Doreen Bentley, per il suo grande cuore che mi accompagna con la gioia della sua presenza nonostante il disagio del clima caldo qui nelle Filippine. E al resto delle nostre sorelle in Australia, Saipan, Taiwan e anche a coloro che sono in comunione con me nello spirito, attraverso le loro preghiere e il loro sostegno morale.


Lo scorso 15 maggio mi unisco a tutte le sorelle che festeggiano anche i loro anniversari di professione. La celebrazione si è svolta presso il Santuario della Basilica Minore di Nostra Signora del Monte Carmelo. Don Mario Sobrejuanite, Superiore provinciale della Società San Paolo, ha presieduto la celebrazione eucaristica insieme ad altri 10 sacerdoti.


Nella preghiera di ringraziamento per il dono delle persone consacrate, abbiamo chiesto a ciascuno la benedizione di Dio per la fedeltà e la perseveranza e la grazia di inviare più operai nella sua vigna.


È stata infatti una gioiosa giornata di ringraziamento con la presenza della Famiglia Paolina - SSP, PDDM, IOLA, APC e altre persone consacrate, laici collaboratori e amici. In verità, il Signore è il mio pastore, nulla mi mancherà.

sr Josefina Labata, sjbp


26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page