La gioia dell'Incontro come famiglia!

Noi, Suore Pastorelle della Provincia Jesus Bom Pastor, con sede a Caxias do Sul/RS – Brasile, ci siamo riunite in Assemblea dal 27 al 31 dicembre 2021. La gioia era impressa nei volti di tutti, per aver avuto l'opportunità di incontrarsi, dopo due anni senza incontri faccia a faccia. L'incontro è stato ricco di comunicazioni, sia delle diverse équipe che delle sorelle delle comunità.



Riunione dell'équipe di animazione vocazionale

Prima dell'Assemblea, il 27 dicembre, durante la giornata, si è svolta la riunione delle sorelle dell'équipe allargata del Servizio di Animazione Vocazionale della Provincia. È stata una ricchezza condividere il viaggio e le iniziative che si sono svolte in ogni località, anche durante la pandemia, con incontri faccia a faccia e online con i giovani. Oltre a valutare il loro viaggio, l'équipe ha stabilito il programma per continuare a seminare e aiutare ogni giovane a scoprire il sogno di Dio per la sua vita.


Condivizione sull'8° Intercapitolo della Congregazione

Sempre il 27 dicembre, nella notte, ha avuto luogo l'apertura ufficiale dell'Assemblea. Con gioia abbiamo ricevuto il messaggio della Superiora generale, Sr. Aminta S. Puentes e di altre suore, cooperatrici e amiche.


Nella prima parte dell'Assemblea, attraverso suor Adriana Cortelini, Superiora provinciale, abbiamo vissuto online, nel mese di settembre, la revisione dell'8° Intercapitolo, importante incontro che si è svolto con momenti di preghiera, studio e studio di gruppo, dai contenuti profondi, che ci mettono in comunione con il cammino della Congregazione nel mondo. Nel lavoro di gruppo, a partire dall'Intercapitolo, sono state indicate le luci e le sfide, nonché i modi per applicare le stesse intuizioni alla vita e alla missione delle Pastorelle nella nostra realtà.

Un momento di preghiera bello e sentito è stato la presentazione e la consegna del Progetto LETTURA SAPIENTE DEL CARISMA PASTORALE (LSC). Ciò ha rafforzato la speranza e l'impegno per realizzare un fruttuoso approfondimento del nostro carisma.


Relazione quadriennale e cambio squadra di Governo

Il team di governo che stava concludendo il suo mandato ci ha presentato il Rapporto Quadriennale, condividendo le iniziative e generando gioia nella consapevolezza che nonostante la pandemia, tante attività sono state svolte e con grande creatività. Abbiamo sentito come la mano amorevole di Dio Pastore guidava i nostri passi con tenerezza e vigore.


Inoltre è stato presentato il rendiconto economico del quadriennio, oltre ad altri temi riguardanti la vita della Provincia: monitoraggio sanitario, il cammino di Casa Jesus Bom Pastor e Escola Jesus Bom Pastor, sintesi del cammino del Associação Cooperadores Paulinos AJBP. Tutto questo permeato dalla vita e dalla partecipazione delle suore presenti; rallegrava i nostri cuori percepire “la mano del Signore” che guidava i nostri passi.


Alla fine del pomeriggio del 29, in una celebrazione comunitaria, abbiamo sperimentato il cambiamento dell'équipe del governo provinciale. Era semplice, sobrio, ma carico di significato, sottolineando la dimensione del servizio, con gli atteggiamenti del Buon Pastore e il simbolo della luce e del bastone. Lasciati illuminare e sii luce per pascere nella via di Gesù Buon Pastore, che conosce, ama e dona la vita per le sue pecore. Vorremmo ringraziare Sr Adriana Cortelini, Superiora Provinciale, e Sr Inês Postal, Rejane Maria Deluchi, Marlene de Souza e Suzimara B. de Almeida, consigliere, per il loro servizio in questi quattro anni. Accogliamo con tenerezza e spirito di corresponsabilità la nuova équipe di governo: suor Vanda T. Bisato, nuova superiora provinciale e le suore: Eunice Grespan, Isabel Breda, Marlene de Souza e Suzimara B. de Almeida, consigliere che iniziano il loro servizio al prossimo quadriennio.


Facendo memoria del Cammino

Altro momento significativo è stata la serata “Memorie del cammino”, in cui l'equipe responsabile ci ha presentato il progetto per il Museo Provinciale e la narrazione della storia degli oggetti. Diverse suore hanno partecipato ricordando la storia. C'era gioia e ammirazione da parte delle suore più anziane, per aver potuto rievocare eventi passati, e anche delle più giovani, per aver potuto conoscere esperienze più antiche.


Progettare – verso il futuro

Il 30, dopo una breve formazione sulla Campagna della Fraternità 2022, con suor Angela Soldera, è stata avviata, in modo partecipativo, la progettazione 2022, riprendendo quanto suggerito dalle comunità nella valutazione del quadriennio, nonché quanto emerso le riflessioni in Assemblea e nell'VIII Intercapitolo.


L'ultimo giorno è stato ripreso il piano, per eventuali correzioni e una votazione finale, che è stata approvata all'unanimità. In piccoli gruppi c'è stata una valutazione dell'Assemblea, che si è rivelata molto soddisfacente, visto tutto quello che è successo, dalla preparazione alla fine in tutti gli aspetti.


Conclusione e Celebrazione dei Giubilei

L'Assemblea si è conclusa con la celebrazione eucaristica, dove sono stati celebrati i giubilei della professione religiosa: 25 anni di Sr. Suzimara B. de Almeida, 50 anni delle suore Irani Munari, Ilda Conte, Maria Helena Santa Catarina e Maria Hetzler e 60 anni di le sorelle Adriana Cortelini, Alba Bellançon, Beatriz Festa, Gema Signor, Lilian Dal Santo e Iolanda Agliardi. È stata una celebrazione molto sentita, vissuta piena di gioia e gratitudine. Non è mancato un ricco pranzo festivo.


La nostra gratitudine, innanzitutto, a Gesù Buon Pastore, ai sacerdoti che sono venuti a celebrare con noi in questi giorni: P. Ricardo Fontana, P. Tadeu Libardi, P. Arno Brustolin e P. Marcelo Carvalho, a quanti ci hanno accompagnato con la loro preghiera, specialmente ai Cooperatori Paolini.

Siamo grati al Signore per tutto!


sr Albina Bosio, sjbp



61 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti