top of page

Incontro Diocesano di Animazione, Preparazione e Formazione

Campagna della Fraternità 2024


Il 30 gennaio 2024, il nuovo vescovo Dom Joaquim Carlos de Carvalho, dopo aver celebrato la Santa Messa, come avviene ogni martedì del mese, ha tenuto un incontro con tutti i collaboratori della Curia diocesana, ora come Vescovo e non più come Vescovo amministratore. Chiamando tutti ad essere espressione della Chiesa sinodale, la Curia sia sempre il luogo dell'incontro, dell'accoglienza, dell'ascolto, del perdono.

Nei giorni 3 e 4 febbraio 2024 si è svolto l’Incontro diocesano di Animazione, Preparazione e Formazione alla Campagna di Fraternità, con il tema: Fraternità e Amicizia Sociale e il motto: “Voi siete tutti fratelli” (Mt 23,8 ). L'animatore dell'incontro è stato il professor Luiz Inácio Schneider, al quale hanno partecipato laici, sacerdoti, religiosi e religiose. È stato un incontro fraterno e il consigliere, sviluppando il tema a partire dal Testo Base e dall'Enciclica Fratelli Tutti – Sulla Fraternità e l'Amicizia Sociale, ha portato molte provocazioni, ha sottolineato molti problemi che esistono nella nostra società, a livello brasiliano e mondiale. , e allo stesso tempo ha anche evidenziato tanta speranza, che permea questo numero di “AMICIZIA SOCIALE”.


Dom Joaquim ha introdotto l'incontro, sottolineando che occorre tenere sempre presente che “tutti nasciamo dal cuore di Dio, esistiamo perché Dio così vuole, quindi siamo tutti fratelli”. Il consigliere ha proseguito chiedendo a ciascuno di leggere una frase in cui vari autori hanno definito cos'è l'amicizia e di dire il proprio nome.


“L’amico ama in ogni momento e il fratello nasce nell’angoscia” (Proverbio 17:17). "Per raggiungere l'amicizia con una persona degna, dobbiamo sviluppare in noi stessi le qualità che ammiriamo in quella persona" Socrate. Questi sono esempi di alcune frasi.

L'advisor ha trattato See and Judge, in modo molto attuale e dinamico.


Nella notte del primo giorno, dom Joaquim, incontrato solo con i religiosi e le religiose, lo ha ringraziato per l'anello che la vita religiosa della diocesi di Jatai gli ha regalato, in occasione della sua ordinazione episcopale, e poi ha invitato a tutte le Congregazioni a trovare modalità per rendersi più visibili nella vita della Chiesa nella Diocesi, favorendo un maggiore impegno nel Servizio di Animazione Vocazionale a livello diocesano.


Nel secondo giorno, il relatore dell'incontro formativo ha concluso la parte del 'giudice', indicando l''atto'. Sono state presentate diverse iniziative che si possono realizzare per vivere la CF 2024. Ha concluso il suo intervento con il canto Preghiera per i miei amici, di Padre Zezinho, scj: “Signore, benedici i miei amici e dona loro la pace!”


Dom Joaquim ha benedetto tutti, effettuando l'invio missionario.

sr Lusineide Cardoso de Melo, sjbp


38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page